Orologi Richard Mille – Uno dei marchi di orologi più in voga del momento

by luxwatch
In evidenza

Gli orologi Richard Mille non sono soltanto oggetti di lusso, ma anche segnatempo innovativi che fondono nuove tecnologie, materiali all’avanguardia e arte in un mix perfetto, pur rispettando i principi dell’alta orologeria. Il loro aspetto è inconfondibile, avanguardistico, sofisticato, ma allo stesso tempo gli orologi Richard Mille sono molto robusti e di facile utilizzo.

Richard Mille, fin dal suo esordio nel 2001 ha mescolato tecniche e materiali provenienti da altri settori in cui l’innovazione è sempre stata fondamentale, stiamo parlando della Formula 1 o dell’industria aerospaziale. Questo concetto di orologio del futuro ha fatto da apripista per lo sviluppo dell’orologeria e oggi Richard Mille vanta una serie di innovazioni di importanza mondiale.

 

Storia del marchio

Richard Mille ha fondato il suo brand di orologi nel 1999 dopo una lunga carriera nel mondo dell’orologeria e della gioielleria di lusso. La sua visione è sempre stata futuristica e per il suo marchio voleva creare qualcosa che si discostasse da tutto quello che c’era sul mercato in quel momento, qualcosa di non unicamente nuovo, ma proiettato dinamicamente verso il futuro.

Così nel 2001 presenta il modello RM 001 Tourbillon prodotto in una prima serie limitata a soli 17 esemplari. Questo orologio dalle forme ergonomiche e dallo stile inconfondibile conquista subito il pubblico, così produce il modello RM 002, un’evoluzione del precedente arricchito di una piastra in titanio e tre indicatori: per la carica, per la posizione neutra e la lancetta.

Con questa premessa e con queste caratteristiche Richard Mille ha dato vita non solo a un marchio che ha fatto e continua a fare storia nel mondo dell’orologeria, ma anche a un nuovo modello di business che ha portato l’ultra-high-end nel mondo degli orologi di fascia alta. Si è trattato di una manovra senza precedenti e non priva di scommesse che alla fine è risultata vincente.

Richard Mille non si è buttato a capofitto in questa impresa, perché a 53 anni vantava già una lunga carriera nel mondo dell’orologeria di lusso. Per cui è partito dalle sue competenze ed esperienze per creare un modello che avesse un approccio contemporaneo all’orologeria, caratterizzato dalla poca considerazione dei costi di produzione che chiaramente incideva e incide tutt’ora sul prezzo finale.

Oggi, a distanza di 20 anni dal lancio del suo marchio, possiamo dire senza ombra di dubbio che l’orologio dei sogni di Richard Mille è un progetto vincente che si è meritatamente piazzato al vertice del mercato degli orologi di lusso, nonostante le problematiche che anche questo settore ha dovuto affrontare durante il corso di questo primo ventennio del nuovo millennio.

 

Quanto costa un Richard Mille ?

Il costo di un Richard Mille parte da circa 60.000 euro per i modelli base fino a diversi milioni di euro per i modelli più costosi.

Abbiamo già detto che Richard Mille ha dichiarato di voler creare un orologio completamente nuovo senza scendere a compromessi per i costi di produzione, bene, proprio in merito ai costi e ai prezzi di listino dei suoi orologi dobbiamo dire che non si è sementito, anzi, probabilmente è andato ben oltre le aspettative del fruitore medio di orologi di lusso.

Quelli che comunemente considerano i Rolex uno status symbol, probabilmente non hanno mai sentito parlare degli orologi Richard Mille. Infatti, dobbiamo considerare che alcuni orologi di questo brand costano pressappoco come una fuoriserie. Tanto per fare un esempio il modello RM56-02 Sapphire ha un prezzo di listino di 2.000.000 di dollari. Ma ci sono anche modelli più “economici” e non uso a caso il virgolettato, perché parliamo di cifre che partono comunque da 80.000 dollari.

Le differenze di prezzo anche così notevoli tra i modelli dipendono soprattutto dai materiali utilizzati, dalle singole caratteristiche tecniche specifiche e dalla tiratura che in ogni caso è sempre molto limitata. Alcune fonti quantificano la produzione annua di Richard Mille in circa 5000 unità.

A questo punto ci chiediamo se sia ancora il caso di definirli semplicemente orologi di lusso, in quanto gli orologi Richard Mille sono destinati a una fascia di clienti milionari che possono permettersi di spendere cifre del genere per acquistare un orologio. Per cui i Richard Mille superano il concetto di lusso ed entrano a pieno titolo in quello di orologi d’élite, una fascia di utenza in cui c’è veramente poca concorrenza.

Non c’è da stupirsi quindi che a indossare gli orologi Richard Mille sono principalmente stelle della musica internazionale come Jay-Z (che indossa un Richard Mille da 2,5 milioni di dollari), attori di Hollywood oppure sportivi di alto profilo, in quanto, non dimentichiamo che i modelli Richard Mille hanno un design e una indossabilità che li rende perfetti anche per l’uso sportivo.

 

Lista Migliori orologi Richard Mille

A questo punto non ci resta che andare a scoprire e analizzare insieme i modelli di orologi Richard Mille più importanti. Abbiamo quindi formulato una lista con quelli che sono a nostra opinione gli orologi più rappresentativi della gamma, ponendo l’accento sulle loro caratteristiche distintive, come i materiali, la tecnologia impiegata e le funzionalità peculiari.

Non ti resta quindi che metterti comodo, prenderti un po’ di tempo per leggere la lista e fare una full immersion nel mondo ultratecnologico ed esclusivo di Richard Mille che, seppur riservato a una nicchia elitaria, resta comunque affascinante per qualsiasi appassionato di orologi di lusso o comunque dell’ampio e variegato universo dell’orologeria. Partiamo quindi con la lista dei modelli più importanti dal futuristico brand Richard Mille.

 

Richard Mille RM 40-01 Automatic Winding Tourbillon McLaren Speedtail

Richard Mille RM 40-01 Automatic Winding Tourbillon McLaren Speedtail

Questo modello ha come punto focale d’ispirazione una delle ipercar più iconiche del mondo, stiamo parlando della McLaren Speedtail. Auto granturismo basata sulla forma di una lacrima che è definita come la forma più efficiente dal punto di vista dell’aerodinamica. Non a caso gli orologi Richard Mille sono considerati “macchine da corsa al polso”, per cui non c’era partnership più congeniale al mondo.

L’RM 40-01 vanta un vero e proprio motore orologiero che raggiunge vertici estremi di tecnologia e precisione. Alla base di questo segnatempo c’è il titanio 5 che è presente in tutti i principali componenti come la piastra di base e il nucleo del rotore. Ma ciò che spicca in questo modello è il calibro CRMT4 che lancia di fatto l’indicatore di livello di carica. Questa edizione è limitata a 106 pezzi.

 

 

Richard Mille RM 74-01 Automatic Winding Tourbillon

Richard Mille RM 74-01 Automatic Winding Tourbillon

L’M 74-01 e l’RM 74-02 si caratterizzano per l’introduzione di due nuove versioni del calibro tourbillon automatico. Entrambi i modelli si fanno notare per la loro estetica accattivante e iconica con un cuore ultra-scheletrato. Anche in questi due modelli “gemelli” troviamo il titanio di grado 5 che è in realtà una lega composta dal 90% di titanio grado, 5, 6% di alluminio e 4% di vanadio. 

Questo metallo composito potenzia le proprietà meccaniche, ma è anche resistente alla corrosione e favorisce al treno degli ingranaggi di funzionare senza sforzo. Queste caratteristiche rendono questo modello molto utilizzato nell’industria automobilistica, aeronautica e anche aerospaziale. Di particolare importanza è anche il rotore a geometria variabile.

 

Richard Mille RM 72-01 Automatic Winding Lifestyle Flyback Chronograph

Richard Mille RM 72-01 Automatic Winding Lifestyle Flyback Chronograph

Questo modello mantiene tutti i crismi della tradizione Richard Mille, ma riflette anche il know-how che l’azienda ha accumulato nel corso dei suoi primi 20 anni di attività. Questo processo di fusione tra il passato e il presente ha dato vita al primo cronografo Richard Mille con design brevettato.

L’ RM 72-01 mantiene il movimento scheletrato a carica automatica bidirezionale con indicazione di secondi, ore, minuti, data, cronografo flyback, stop secondi e indicatore di funzione. Il calibro è CRMC1 e la riserva di carica arriva a circa 50 ore. Anche in questo modello troviamo l’ormai consueto titanio di grado 5 tipico degli orologi Richard Mille. Altra caratteristica importante è il meccanismo brevettato con pignoni oscillanti che conferiscono prestazioni fuori dal comune.

 

Richard Mille RM 70-01 Manual Winding Tourbillon Alain Prost

Richard Mille RM 70-01 Manual Winding Tourbillon Alain Prost

All’inizio di questa lista abbiamo visto il frutto della partnership tra Richard Mille e il gigante dell’automobilismo McLaren. Con il modello RM 70-01 rimaniamo nell’ambito sportivo, questa volta però ci immergiamo nel mondo della Formula 1. Questo modello, infatti, è frutto della collaborazione con Alain Prost. 

Alla base delle scelte tecniche e stilistiche di questo modello c’è il comfort, quindi l’aspetto ergonomico del segnatempo e il fattore utilità. Infatti, il confronto con il famoso pilota ha messo in luce come i piloti abbiano difficolta a calcolare i chilometri percorsi. Da qui è nato il totalizzatore, uno strumento unico nel suo genere che calcola e tiene traccia della distanza complessiva percorsa nei vari cicli.

 

Richard Mille Richard Mille RM 69 Manual Winding Tourbillon Erotic

Richard Mille Richard Mille RM 69 Manual Winding Tourbillon Erotic

Non tutti sanno che gli orologi erotici fanno parte della storia dell’orologeria. Questi segnatempo, infatti, andavano contro la morale conservatrice, spezzando i costumi religiosi e morali con un tocco di libertinaggio che veniva evocato meccanicamente da scene suggestive. Nella versione moderna creata da Richard Mille nel modello RM 69 l’erotismo è esplicitamente richiamato dalle parole che compaiono sul quadrante.

Per quanto riguarda la parte tecnica questo orologio è dotato di un movimento tourbillon a carica manuale, caratterizzato da ore e minuti a scomparsa. Ovviamente è presente il tipico indicatore di riserva e quello che viene definito oracolo, quindi il meccanismo che mostra le parole che esprimono desideri erotici. La riserva di carica si attesta a circa 69 ore. Con 505 componenti e 41 rubini, questo caratteristico orologio Richard Mille mantiene sempre il titanio grado 5 come materiale fondamentale per i suoi componenti.

 

Richard Mille RM 67-01 Automatic Winding Extra Flat

Richard Mille RM 67-01 Automatic Winding Extra Flat

Questo orologio automatico si caratterizza per la sua cassa estremamente piatta e si rivolge a una nicchia che cerca segnatempo con una forte connotazione lifestyle. Visto il suo design l’RM 67-01 ha rappresentato una vera sfida per la casa produttrice, questo ha portato a una scheletrizzazione estrema che ha comunque rispettato pienamente il senso di profondità tipico degli orologi Richard Mille.

Questo modello presenta un calibro CRMA6, con movimento scheletrato a carica automatica. Sul quadrante troviamo l’indicatore di funzione, ore, minuti e data. La riserva di carica è di circa 50 ore. Resta immutata la presenza del titanio grado 5 micropallinato con trattamento elettroplasma grigio per le parti fondamentali che compongono questo segnatempo. 

 

Richard Mille RM 65-01 Automatic Winding Split-seconds Chronograph

Richard Mille RM 65-01 Automatic Winding Split-seconds Chronograph

Frutto della continua ricerca innovativa di Richard Mille, l’RM 65-01 è un capolavoro di complessità e abilità tecniche. Sportivo e progettato per l’uso quotidiano, ma anche per affrontare ogni situazione, questo cronografo automatico non ha pari quanto a complessità dal punto di vista estetico, tecnico e architettonico. 

L’RM 65-01 presenta una combinazione di diverse funzioni aggiuntive. Il movimento è scheletrato con carica automatica, sul quadrante troviamo ore, minuti, secondi e il datario. Poi c’è il magnifico cronografo rattrappante con contatore a 30 minuti a ore 3, seguito da contatore 12 ore posizionato a ore 9, carica rapida e variabile – rotore di geometria e carica rapida.  La riserva di carica si attesta a circa 60 ore. Il titanio grado 5, anche in questo caso, la fa da padrone.

 

Richard Mille RM 58-01 Manual Winding Tourbillon Worldtimer Jean Todt

Richard Mille RM 58-01 Manual Winding Tourbillon Worldtimer Jean Todt

Il modello RM 58-01 è stato ispirato da Jean Todt, presidente della FIA (Fédération Internationale de l’Automobile) che per promuovere la sicurezza stradale ha viaggiato in oltre 130 paesi diversi da quando fu eletto nel 2009. Partendo da questo presupposto Richard Mille ha voluto creare l’orologio da viaggio per eccellenza. 

L’intento era quello di offrire ai viaggiatori uno strumento in grado di tenere traccia dei viaggi, con un segnatempo che riesce a gestire i fusi orari fornendo la visualizzazione esatta dell’ora locale nelle principali città del mondo. Questa edizione limitata a 35 pezzi presenta un movimento tourbillon a carica manuale, presenti sul quadrante c’è l’immancabile indicatore di riserva di carica, le ore, i minuti e l’indicatore dell’ora universale a 24 ore.

 

Richard Mille RM 52-05 Manual Winding Tourbillon Pharrell Williams

Richard Mille RM 52-05 Manual Winding Tourbillon Pharrell Williams

Questo orologio nato dalla partnership con il musicista Pharrell Williams ha una forte componente legata al cosmo, argomento molto caro allo stesso Williams grande fan di Star Trek. Richard Mille è quindi riuscito a evocare le fantasie e le visioni legate all’universo in un segnatempo che si rivela un vero e proprio progetto artistico che evoca lo spazio con inserti in vetro e inclusioni in rame triangolari ed esagonali.

Il calibro è il RM52-05, il movimento tourbillon a carica manuale con ore e minuti. Il titanio grado 5 che è una lega composta dal 90% titanio, dal 6% alluminio e 4% vanadio tipica di questo brand, si fonde alla perfezione con la rappresentazione artistica incorporata nel cuore del calibro, dando ancora di più quella sensazione di viaggio nel cosmo voluta dall’artista che lo ha ispirato.

 

Richard Mille RM 35-02 Automatic Winding Rafael Nadal

Richard Mille RM 35-02 Automatic Winding Rafael Nadal

Ispirato all’ RM 35-01, il modello RM 35-02 aggiunge dei miglioramenti tecnici al precedente modello, mantenendo però la sua originaria estetica a vantaggio solo dell’impiego di nuovi materiali come il Carbon TPT® e di nuovi colori. Questa evoluzione di un modello già molto amato e tecnologicamente avanzato è nata dalla richiesta di numerosi clienti di un meccanismo a carica automatica per il calibro Nadal.

Questo accattivante orologio scheletrato presenta un movimento a carica automatica con indicazione delle ore, dei minuti, dei secondi e ha un rotore a geometria variabile. La riserva di carica è di circa 55 ore, mentre la piastra di base e i ponti sono in titanio grado 5 sabbiato a umido, trattato PVD/Titalyt®.

 

Richard Mille RM 12-01 Manual Winding Tourbillon

Richard Mille RM 12-01 Manual Winding Tourbillon

Alla base di questo modello c’è una rivisitazione dell’RM 012 con diverse innovazioni dal punto di vista dei materiali di costruzione. L’ RM 12-01 Tourbillon presenta un calibro senza compromessi con una piastra di base unibody che consiste nella fusione in un unico pezzo della carrure e della piastra di base. Questa operazione tecnologica rappresenta un’innovazione tecnica di altissimo profilo.

Il movimento dell’RM 12-01 è tourbillon con carica manuale che segna ore e minuti. La riserva di carica si attesta a circa 70 ore. La piastra di base di cui abbiamo parlato è lavorata in Carbon TPT®, un materiale formato da più strati di filamenti paralleli di carbonio, saturati da una resina e pressati a 120°C.

 

Richard Mille RM 11-04 Automatic Winding Flyback Chronograph Roberto Mancini

Richard Mille RM 11-04 Automatic Winding Flyback Chronograph Roberto Mancini

Ritorniamo al mondo dello sport, in particolare del calcio con l’RM 11-04 Automatic Winding Flyback Chronograph Roberto Mancini. Questo modello ha un quadrante dedicato al monitoraggio di metà tempo, tempi supplementari e straordinari. Il tutto sapientemente combinato in un ingegnoso display con cronografo flyback che dà completa padronanza di tutte le funzioni.

Il calibro è RMAC3 con movimento scheletrato a carica automatica, il quadrante indica le ore, i minuti, i secondi, la data di oversize, il mese e poi c’è il cronografo flyback con al centro il contatore dei minuti e il rotore a geometria variabile. La riserva di carica è di circa 55 ore, ma si riduce a 45 quando viene utilizzato il cronografo.

 

Richard Mille RM 11-03Automatic Winding Flyback Chronograph McLaren

Richard Mille RM 11-03Automatic Winding Flyback Chronograph McLaren

Ecco un altro modello di orologio Richard Mille in partnership con la casa automobilistica McLaren. Non potrebbe essere altrimenti in quanto il concetto di orologio di Richard Mille si sposa perfettamente con quello di auto da formula 1 per McLaren Automotive che mira a incorporare nelle sue auto sempre il massimo degli sviluppi tecnologici.

L’ RM 11-03 Automatic Flyback Chronograph McLaren è il primo segnatempo presentato dai due brand in occasione del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2018. Si tratta di un’edizione limitata a 500 esemplai che i clienti McLaren hanno l’opportunità di abbinare al numero di edizione da 1 a 500 della McLaren Ultimate Series tramite il numero di fondello.

 

Richard Mille RM 003-V2 Manual Winding Tourbillon Dual Time Zone

Richard Mille RM 003-V2 Manual Winding Tourbillon Dual Time Zone

Questo modello è stato pensato per mostrare tutta la magnificenza della architettura orologiera di Richard Mille. Questo risultato è stato ottenuto eliminando il tradizionale quadrante opaco e applicando un vetro zaffiro trasparente da cui poter ammirare l’interno dell’orologio. Il tutto aumentando in modo sostanziale l’effetto tridimensionale.

Il calibro è RM003-V2, il movimento un tourbillon a carica manuale con indicatore delle ore, dei minuti e del secondo fuso orario. In più troviamo il selettore di funzioni, l’indicatore di riserva di carica e gli indicatori di coppia. La riserva di carica ha una durata di circa 70 ore, la piastra di base è fatta con un materiale composito isotropo formato da nanofibre di carbonio.

 

Richard Mille BONBON Automatic Winding Calibres Collection

Richard Mille BONBON Automatic Winding Calibres Collection

La collezione Richard Mille Bonbon comprende 10 modelli ognuno in edizione limitata a 20 pezzi. Si tratta di una linea di orologi che attinge il suo stile dal mondo delle caramelle, dei dolci e della frutta. È una chiara rivisitazione dell’infanzia con un tocco di maturità, ovviamente. Nel complesso la collezione ha un tocco artistico che stravolge ancora una volta le convenzioni del mondo dell’orologeria.

La base di questo progetto parte da tre modelli quali: RM 07-03, RM 16-01 e RM 37-01 che in senso figurato rappresentano il barattolo che si apre su un mondo fatto di caramelle e dolci, rivelando così il lato dolce dell’orologeria. Per questa collezione Richard Mille ha selezionato una nuova ceramica colorata per la lunetta e il fondello. La catture è in oro rosso con gemme incastonate, tra cui pietre citrine, zaffiri rosa e tsavorite.

 

Richard Mille RM 71-02 Automatic Winding Tourbillon Talisman

Richard Mille RM 71-02 Automatic Winding Tourbillon Talisman

RM 71-02 Automatic Tourbillon Talisman si caratterizza per un turbinio di pietre colorate ed è allo stesso tempo glamour e selvaggio come la cultura degli anni ’70 a cui si ispira e che rispecchia pienamente. Le luci, il suono i colori di quell’epoca vengono evocati in ogni dettaglio voluto dalla direttrice artistica del progetto Cécile Guenat.

Con ben 941 pietre tra rubini, amatiti, opale rosa, tsavoriti e zaffiri rosa e 4,96 carati, questo orologio è un vero e proprio gioiello da polso che non tralascia però l’efficienza e la tecnologia tipica di questo brand. Il movimento è a carica automatica tourbillon, sul quadrante troviamo l’indicazione delle ore, dei minuti e il rotore è a geometria variabile. I modelli sono 10, limitatissimi a solo 7 pezzi ciascuno.

 

Richard Mille RM 51-02 Manual Winding Tourbillon Diamond Twister

Richard Mille RM 51-02 Manual Winding Tourbillon Diamond Twister

Sempre rimanendo nel frangente dell’alta gioielleria troviamo il modello RM 51-02 Manual Winding Tourbillon Diamond Twister che si basa sulla splendida forma di una spirale attorcigliata che riflette il famoso numero aureo o proporzione armonica presente in molte forme naturali. Questa è composta da 14 raggi con diamanti incastonati che ricordano anche uno spettacolo pirotecnico. 

Il calibro di questo orologio particolarmente adatto al pubblico femminile è RM51-02, il movimento è tourbillon a carica manuale. Il segnatempo indica le ore i minuti e anche l’indicatore di riserva di ricarica che ha una durata di circa 48 ore.

 

Richard Mille RM 016 Automatic Winding Extra Flat

Richard Mille RM 016 Automatic Winding Extra Flat

Il modello RM 016 Automatic Winding Extra Flat è considerato dallo stesso produttore un vero e proprio esercizio di stile che ha impegnato non poco i realizzatori, infatti, vanta una forma rettangolare che tuttavia non si discosta dai tratti distintivi del brand. La cassa è extrapiatta il che ha segnato una svolta per Richard Mille e ha dato vita a questo modello che presenta diverse varianti molto accattivanti.

Il calibro è il RMAS7,  scheletrato con carica automatica. L’orologio segna le ore, i minuti, la data e presenta un rotore con geometria variabile. La riserva di ricarica si attesta a circa 55 ore, la piastra e i ponti sono di titano grado 5 ormai un must per gli orologi Richard Mille.

 

Richard Mille RM 07-01 Automatic Winding

Richard Mille RM 07-01 Automatic Winding

Questo orologio elegante è completamente dedicato al mondo femminile che mostra molto interesse per gli orologi da polso e questo modello è la massima espressione di eleganza e meccanica che si fondono in un modello brillante per le sue linee sensuali e sinuose, ma anche per la sua perfezione meccanica. Spicca il quadrante che è un turbinio di pietre preziose incastonate, mentre la cassa a forma di tonneau è la più piccola della collezione.

Il calibro è CRMA2, mentre il movimento automatico è altamente scheletrato e sviluppato appositamente per questo modello. Leggero e robusto l’RM 07-01 si basa sul Carbon TPT® che protegge in modo impeccabile il movimento. Un’ulteriore peculiarità di questo modello sono i motivi damascati che rendono unico ogni singolo pezzo.

 

Richard Mille Usato

Come acquistare un Richard Mille Usato? Questa domanda può sembrare scontata, ma vista l’esclusività di questi orologi, in realtà anche ottenere un pezzo usato può risultare non facile come nel caso degli altri brand. A questo proposito la stessa azienda svizzera ha dato vita al programma Certified Pre-Owned che permette di acquistare orologi Richard Mille attraverso una serie di rivenditori autorizzati.

Visto il costo a dir poco elevato di questi orologi, specialmente per il mercato dell’usato è un fattore molto importante che sia la stessa azienda a garantire la veridicità e le condizioni generali dei pezzi messi in vendita, che tuttavia non devono destare perplessità in quanto è la stessa Richard Mille a riportare a nuovo gli orologi usati tramite una rete di orologiai formati presso la loro azienda manufatturiera. 

Questi professionisti qualificati sono gli unici in grado di sottoporre gli orologi ai controlli di qualità, di riparazione e rinnovo prima della messa in vendita. Operazione che, ovviamente, vengono accompagnate da un libretto e da un certificato di autenticità e una garanzia internazionale di 24 mesi.

Acquistare un orologio Richard Mille Usato diventa quindi un’operazione sicura grazie a questa rete di punti vendita e orologiai autorizzati. In più, la ricerca degli stessi orologi è facilitata dall’utilizzo della piattaforma online messa a disposizione degli utenti sul sito web ufficiale di Richard Mille. Per questo motivo se intendi acquistare uno di questi splendidi orologi usati, non ti resta che visitare il sito Richarmille.com nella sezione Pre Owned ( usati ) e cercare la boutique autorizzata più vicina. 

 

Dove acquistare un Richard Mille

Arriviamo a un punto cruciale del nostro viaggio nel mondo degli orologi Richard Mille. Una domanda che forse alcuni di voi si stanno ponendo è: dove acquistare orologi Richard Mille in Italia? Bene per quanto riguarda il nostro paese, c’è un unico rivenditore ufficiale di questo brand che si trova a Milano, precisamente in Via Della Spiga 17.

Oltre a questo rivenditore ufficiale, l’unico modo per ottenere un Richard Mille in Italia è quello di rivolgersi al mercato secondario, quindi a quei rivenditori che pur non essendo punti vendita Richard Mille, fanno comunque parte del circuito per la rivendita di questi orologi di lusso. 

Alcuni orologiai presenti anche sul web hanno a volte in catalogo orologi Richard Mille che ovviamente visto il costo non vengono venduti in modalità e-commerce, ma tramite un contatto diretto con i rivenditori. Chiaramente il punto di riferimento per fare acquisti sicuri nel mercato secondario per l’usato o il nuovo è sempre l’azienda madre che può accertare l’effettiva autorizzazione alla vendita dei suoi orologi.

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente riguardo al Pre Owned, l’azienda Richard Mille è molto attenta nell’assistere gli acquirenti quando intendono acquistare un modello anche usato, per garantire sempre il massimo della sicurezza e della qualità. Questa cura nella tracciabilità e nell’assistenza ricorda molto quanto accade nel campo automobilistico per le fuoriserie, anche in questo, infatti, Richard Mille si accomuna ai famosi brand delle super-car. Del resto, questi orologi sono delle fuoriserie da polso.

 

Considerazioni Finali

Abbiamo tracciato una panoramica molto approfondita sul mondo degli orologi Richard Mille e non è difficile capire che con questo brand si entra in una nicchia che va ben oltre il semplice ambito degli orologi di lusso. I prezzi sono stellari e per lo più gli acquirenti sono stelle che brillano nel mondo dello spettacolo o dello sport, tuttavia, i modelli più “economici” possono rappresentare anche una buona forma di investimento per chi ha dei fondi piuttosto elevati da investire in questo settore.

Gli orologi Richard Mille sono ai vertici delle classifiche degli orologi di lusso, ma non mancano le critiche di alcuni appassionati che ritengono questa gamma d’élite eccessiva. Sicuramente Richard Mille è un brand che divide, c’è chi ama questi orologi e chi li odia. Difficile trovare una via di mezzo nelle opinioni. Quello che è certo, è che i segnatempo Richard Mille con il loro stile inconfondibile non lasciano indifferenti chi li osserva.

Per i più questi orologi restano un sogno, altri dichiarano di poterne fare comunque a meno preferendo modelli di tutt’altro genere, ma in ogni caso bisogna ammettere che Richard Mille ha portato un enorme innovazione nel mondo dell’orologeria, anche considerando che sono solo 20 anni che è presente sul mercato.

No Comments Yet.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *