Orologi IWC, La collezione Uomo Donna tra Prezzi, Usato e Promozioni

by luxwatch

Orologi di lusso con calibri di altissima qualitá, la mano esperta di mastri orologiai e anni di storia alle spalle. Stiamo parlando degli orologi IWC, sia per uomo che per donna, un marchio fra i più apprezzati grazie alla cura del dettaglio che viene posta nei prodotti. Chiunque abbia avuto la fortuna di indossare uno di questi orologi, non può che aver notato il design accurato e le qualità tecniche adoperate. Un amante degli orologi di lusso non puó non avere un segnatempo IWC all´interno della sua collezione. Il racconto della nascita dell´azienda e delle singole collezioni ci porterá a rivivere tempi ed atmosfere emozionanti. Facciamoci quindi trasportare in questo viaggio attraverso il nostro articolo in cui esploreremo non solo la storia, ma daremo un’occhiata anche al listino modelli, ai prezzi e daremo consigli utili sull’acquisto di orologi sia nuovi che usati .

PREZZI OROLOGI IWC

IWC è uno dei marchi di orologi di lusso più apprezzati a livello mondiale; si indirizza ad una clientela di fascia alta ed i suoi prezzi non sono accessibili a tutti. Da non dimenticare il grande lavoro certosino di mastri orologiai dietro ogni singolo pezzo della collezione. Non solo status symbol quindi, ma anche l’alta qualità degli orologi ne giustificano l’alto costo. In realtà, valutando materiali utilizzati e metodo di produzione, il prezzo è assolutamente in linea con il prodotto ottenuto. Ma quanto costa quindi un orologio IWC? A seconda della collezione e del modello scelto, il prezzo può variare ampiamente: da un modello base Aquatimer intorno ai 4000€ alle edizioni limitate che possono raggiungere anche prezzi a sei cifre.

CLASSIFICA DEI MODELLI

IWC, come detto precedentemente, è un’azienda al passo con i tempi e con orologi fra i più apprezzati del mercato del lusso. I modelli presentano un design esclusivo, meccanica di precisione ed il marchio IWC diventa così ben riconoscibile. Gli orologi IWC si indirizzano principalmente ad un pubblico maschile, ma non mancano anche alcuni modelli femminili. A seconda dello stile cercato e dell’uso specifico, IWC offre segnatempo che rispondono alle piú disparate esigenze e desideri. Fin dalla sua nascita, IWC è stato sinonimo di prodotti unici ed innovativi. Vediamo quindi insieme le diverse collezioni.

 

Visualizza Tutti Gli Orologi IWC »

IWC Portugieser – portoghese

orologi iwc PORTUGIESER-portoghese

Il Portugieser  detto anche Portoghese è un’icona di stile, una bellezza classica e senza tempo. Ma com’è nato questo orologio? Nel 1930, l’azienda riceve una commissione da commercianti portoghesi per la realizzazione di orologi che fossero, cronometricamente parlando, precisi come quelli della marina militare. Per questioni tecniche, l’orologio era troppo grande e vistoso rispetto alla moda dei tempi e non fu apprezzato dal pubblico. Una sessantina di anni dopo, con il cambio di moda, questo orologio divenne appunto un’icona di stile. Ancora oggi il quadrante di questa collezione di orologi si avvale di una minuteria “chemin de fer”, ispirata ai binari ferroviari.

La famiglia degli orologi Portugieser è senza tempo e per  celebrare il 75° anniversario nel 2015, IWC, oltre a rivedere i suoi modelli e a lanciarne sei nuovi, ha introdotto un ulteriore innovativo dettaglio. Nasce così il Portugieser Annual Calendar con un calendario annuale e perpetuo, la cui progettazione ha richiesto ben cinque anni, che mostra mese, data e giorno e richiede di essere regolato solamente una volta all’anno a fine febbraio. Grazie a questa caratteristica, questo orologio è uno dei piú unici ed originali fra i modelli IWC. Il vetro ha una forma bombata ed in zaffiro mentre il retro, in zaffiro anch’esso, permette di ammirare il calibro.

Altri modelli interessanti nel catalogo Portugieser sono il Grande Complication con cinturino in pelle di alligatore marrone scuro, il Perpetual Calendar in oro rosso 18 carati con quadrante color ardoise, il Chronograph Classic, minimalista, in acciaio, con quadrante blu e cinturino in pelle di alligatore nero, il Tourbillon con aspetto classico e proporzionato e lo Yacht Chronograph, l’orologio più sportivo all’interno di questa collezione, con cinturino in caucciù.
La collezione Portugieser presenta modelli che sono dei veri e propri capolavori di lusso dedicati ad una fascia molto alta di clientela. Il costo puó arrivare anche ad essere intorno agli 80.000€.

 

Visualizza Orologi IWC portugieser »

IWC Da Vinci

orologio iwc Da Vinci

Il primo modello Da Vinci nacque nel 1969 e, in realtà, non ha niente a che fare con ciò che la collezione Da Vinci è oggi. Fu il primo orologio con movimento al quarzo Beta 21 “Swiss made” – dove il 21 si riferisce al numero di aziende e manifatture coinvolte nella progettazione di questo meccanismo – ed il suo design esagonale lo faceva sicuramente spiccare fra la massa. Negli anni successivi, la forma cambia radicalmente, a tal punto che gli orologi sembrano appartenere a tutta un’altra collezione. Nel 1985 si ha la prima grande “rivoluzione” nella collezione Da Vinci e in questo anno IWC introduce il calendario perpetuo, uno dei dettagli fra i più apprezzati.

In un periodo più recente, nel 2007, IWC lancia una sorta di tributo al primo modello di questa collezione, richiamando il suo design esagonale. Dal punto di vista tecnico ci sono chiaramente delle novità; viene introdotto infatti il primo movimento cronografico di manifattura IWC, denominato calibro 89360. Tradizione che incontra l’innovazione.

La nuova collezione Da Vinci è stata lanciata quest’anno, dando anche ampio spazio ai modelli da donna, come il Da Vinci Automatic Moon Phase 36. Come dice il nome, questo orologio è fornito di un indicatore delle fasi lunari. Questo segnatempo viene proposto in tre varianti: oro rosso 18 carati con cinturino in pelle di alligatore color bronzo (il gioiello della collezione), in acciaio con 54 diamanti e cinturino in pelle di alligatore marrone scuro ed in acciaio con cinturino in pelle di alligatore blu scuro. Per rendere onore al nome della collezione sul retro è inciso il “Fiore della Vita”, la famosa figura geometrica disegnata da Leonardo da Vinci con più cerchi sovrapposti.

Tra gli altri modelli della collezione Da Vinci troviamo: il Tourbillon con cinturino in pelle di alligatore marrone scuro, il Perpetual Calendar Chronograph in oro bianco 18 carati, l’Automatic 36 per un pubblico principalmente femminile e moderno.

 

Visualizza Orologi IWC Da Vinci »

IWC Aquatimer

orologi iwc aquatimer

Una marca svizzera di orologi di lusso come lo è IWC è praticamente obbligata ad avere nella sua offerta un segnatempo subacqueo. Nasce cosí negli anni Sessanta la collezione Aquatimer, dedicata ai subacquei. Nel 1967 vede la luce il primo modello Aquatimer con una cassa impermeabile fino a 200 metri di profondità. All’inizio degli anni Ottanta, grazie alla collaborazione con Porsche, viene lanciato sul mercato un orologio in grado di raggiungere una profondità record di 2000 metri.

Quest’anno, si sono celebrati i 50 anni di anniversario degli orologi Aquatimer IWC ed in questa occasione è stato lanciato il modello Aquatimer Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese Edition “50 Years Aquatimer”. Questo orologio presenta una cassa in Ceratanium, una lega di titanio che dopo aver subito un trattamento termico sviluppa un rivestimento superficiale ceramico. Anche questo modello, come tutti quelli della collezione Aquatimer dal 2014 in poi, è dotato del sistema IWC SafeDive, una combinazione di una lunetta girevole esterna ed interna che evita lo spostamento involontario dei tempi di immersione.

L’orologio può raggiungere i 100 metri di profondità che, a primo impatto, possono apparire molto pochi, ma che in realtà sono molto più della profondità raggiunta dai subacquei amatoriali. Coloro che hanno bisogno di una maggiore resistenza all’acqua molto probabilmente non considereranno seriamente un orologio da polso con calendario perpetuo come in questo caso, dato che si tratta di un dettaglio superfluo. Inoltre, tutti gli orologi Aquatimer presentano rivestimenti luminescenti verdi e blu in Super-LumiNova che garantiscono un’ottima leggibilità del quadrante in qualsiasi condizione.

In catalogo, tra i modelli più interessanti, non si possono non segnalare il modello Automatic, il più piccolo orologio della famiglia ed il Chronograph con un design puristico e adatto alle immersioni più lunghe.

 

Visualizza Orologi IWC Aquatimer »

IWC Ingenieur

orologi iwc Ingenieur

La storia della collezione Ingenieur di IWC inizia negli anni Cinquanta, epoca di rapidi sviluppi tecnologici. Sono proprio questi che portano alla nascita del primo orologio della collezione Ingenieur. Molti dei nuovi dispositivi tecnologici del tempo generavano campi magnetici che impattavano negativamente sulla precisione degli orologi meccanici del tempo. Soprattutto ingegneri e scienziati ne erano esposti. IWC ebbe quindi l’idea geniale di sviluppare una nuova linea di orologi che offrisse un’efficace protezione dai campi magnetici. Nel 1955, nacque così la collezione Ingenieur.

Questi orologi sono realizzati con materiali solitamente utilizzato nel campo delle automobili, soprattutto gare, e alcuni modelli sono dedicati al mondo della Formula 1 ed a piloti famosi.
Nel 2017, IWC lancia quattro nuovi modelli, Ingenieur Automatic, essenziale e sobrio, Ingenieur Chronograph, disponibile anche in oro rosso 18 carati, Ingenieur Chronograph Sport, in edizione limitata di 500 esemplari, e l’unico Ingenieur Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese. Saranno solamente 100 i pezzi di questa serie limitata in oro rosso 18 carati, con calendario perpetuo digitale e cassa da 45 millimetri che si differenzia notevolmente dal predecessore della collezione 2013 che presentava un aspetto scuro, freddo e “robotico”. L’orologio spicca inoltre per essere uno dei più grandi, pesanti e più costosi orologi della collezione IWC, con un prezzo che si aggira intorno ai 49.500 franchi svizzeri.

 

Visualizza Orologi IWC Ingenieur »

IWC Pilot’s Watches

orologi iwc pilot watch

Questa collezione è dedicata e si ispira ai piloti di aerei, di qualsiasi tipo. Il primo Iwc pilot’s Watch è stato realizzato nel 1936 per l’aviazione civile. Chiaramente doveva trattarsi di un orologio robusto, resistente agli sbalzi termici (anche estremi) ed immune ai campi magnetici. Nel 1949 viene lanciato il primo modello di quello che diventerà il leggendario Mark 11. Questo orologio viene progettato per i piloti della Royal Air Force e passerà alla storia.
Nel 2016 si sono celebrati gli 80 anni dei Pilot’s Watches ed in questa occasione è stato presentato l’ultimo modello Mark XVIII in tre varianti, fra cui l’edizione limitata “Le Petit Prince” con quadrante blu notte, ispirata all’omonimo racconto di Antoine de Saint-Exupéry e con l’incisione sul retro del Piccolo Principe stesso.

Da sottolineare che questo segnatempo é resistente all’acqua fino a 60 metri, quindi non particolarmente raccomandato agli appassionati di sport acquatici, anche se la sua resistenza è comunque più alta rispetto ad altri orologi di questa collezione. L’orologio Mark XVIII mantiene i tratti caratteristici dei modelli passati con un costo molto più basso rispetto ai suoi precedenti. Si tratta di un modello di orologio che, indipendentemente dalla sua nascita e dalla sua storia, è perfetto per un look casual e nella vita di tutti i giorni. Un orologio pratico e ben leggibile, con un aspetto sofisticato e componenti interni affidabili.

Tra i migliori modelli di questa collezione sono da nominare l’Automatic 36, con quadrante elegante, chiaro ed essenziale, il Chronograph con cinturino in pelle di vitello nero ed il Big Pilot’s Watch in linea con la tradizione di questa famiglia. Altri modelli che devono essere citati sono lo Spitfire, con un funzionamento di altissima precisione e il Top Gun, dotato di funzione flyback integrata e un design che si ispira appunto al celebre Top Gun.

 

Visualizza Orologi IWC Pilot’s Watches »

IWC Portofino

orologi iwc portofino

La collezione IWC Portofino, come dice il nome, si ispira al fascino ed all’atmosfera della città ligure. Portofino é, nel linguaggio comune, sinonimo di lusso ed il luogo dove personaggi famosi e di spicco si incontrano. Tutto questo viene riunito negli orologi di questa collezione, nata negli anni Settanta, con un primo modello di orologio da tasca chiamato Lépine. Nel 1984 viene realizzato un nuovo tipo di segnatempo, un orologio da tasca per il polso, soprannominato “Giant Portofino”, appunto per via delle sue grandi dimensioni. Da quel momento e negli anni successivi, la collezione di orologi Portofino si arricchì di numerosi modelli che mantenevano però uno stile classico e sobrio, con un quadrante con numeri romani e indici a bastone.

Questa collezione di orologi è apprezzata indistintamente da uomini e donne, per questo troviamo anche diversi modelli realizzati per un pubblico femminile, spesso impreziositi da diamanti, ed è molto probabilmente la collezione IWC più di successo.
Nel 2017 è stato lanciato l’ultimo modello di orologio della collezione Portofino Carica Manuale Moon Phase, dove per la prima volta vengono uniti in questa collezione l’indicazione delle fasi lunari con un calibro IWC 59800, con una riserva di carica di 8 giorni. In corrispondenza delle ore 9 troviamo un indicatore che mostra la potenza residua. Questo modello è un richiamo al precedente Portofino del 1984.

Non possiamo non citare gli altri modelli nel catalogo di questa collezione, fra cui l’Automatic con quadrante argenté e bracciale a maglia milanese in acciaio, disponibile anche con cinturino in pelle di alligatore, il Chronograph con un design sportivo elegante, l’Hand-Wound Pure Classic che fa parte degli orologi Portofino più tradizionali e l’Automatic 37, un modello indirizzato soprattutto alle donne, con dotazioni di prestigio come i 66 diamanti sulla lunetta ed un cinturino in pelle color lilla.

 

Visualizza Orologi IWC Portofino »

DOVE ACQUISTARE

E´ inevitabile che dopo aver letto la storia, le caratteristiche e le peculiarità degli orologi IWC, non venga la voglia (ammesso che già non ci sia) di comprarne uno. Questi orologi sono tutti oggetti da collezione e ogni appassionato dovrebbe almeno possederne un modello. Considerate le diverse linee ed i differenti design, non sarà difficile trovare il pezzo più adatto al proprio stile ed alla propria personalità. Ecco un elenco dei migliori shops dove trovare questi splendidi segnatempo:

  1. Amazon

IWC USATI

Abbiamo già detto che il costo degli orologi IWC non è accessibile a tutti. Si tratta di segnatempo di una qualità elevatissima e di un marchio fra i più apprezzati del mercato. Chi volesse concedersi il lusso di possedere uno dei modelli IWC, ma con un budget più limitato, può sempre optare per l’acquisto di un oggetto di seconda mano. Il nostro consiglio è quello di acquistare da rivenditori in regola con la legge e non da privati, in caso di truffa infatti la denuncia e la risoluzione del problema sarebbe sicuramente più facile.

Ci sono numerosi falsi e molte imitazioni in circolazione ed è quindi bene comprare orologi di secondo polso in condizioni di sicurezza assoluta, uno dei metodi più sicuri e convenienti per acquistare un orologio usato in totale affidabilità è attraverso le aste di orologi, in questo articolo sulle aste di orologi puoi trovare maggiori informazioni  sulle modalità ma soprattutto qual’è il miglior sito dove poter partecipare alle aste.

  1. catawiki 

STORIA IWC

L’orologiaio di Boston, Florentine Ariosto Jones, aveva un sogno: unire l’arte orologiera svizzera con la tecnologia americana. Nel 1868 questo sogno si tramutò in realtá, con l’apertura delle porte dell’International Watch Company – IWC a Schaffhausen. In questo paese svizzero infatti, Jones trovó le condizioni ideali: fabbrica moderna, un impianto idroelettrico per l’attivazione dei macchinari, una tradizione orologiera secolare e salari bassi per i lavoratori. La prima intenzione era quella di produrre movimenti per orologio per il mercato americano, approfittando dell’alto know-how svizzero. Ma IWC era destinata a molto di più.

Fin dall’inizio, l’azienda ebbe una reputazione eccellente e lo spirito innovativo di IWC fu apprezzato molto presto. Già nel 1885, ad esempio, furono realizzati orologi con rivoluzionari display digitali per segnare ore e minuti.
Al giorno d’oggi, pur avendo avuto alti e bassi finanziari durante la sua storia, IWC gode di “splendida salute” e occupa un posto sicuro nel mercato globale del lusso con oltre 1000 outlet dislocati in tutto il mondo, fra cui Dubai, Hong Kong e Mosca.

IWC non è solo orologi, ha scelto infatti di includere nella sua filosofia aziendale, la responsabilità ecologica e l’impegno sociale. Questo porta alla nascita di progetti in tutto il mondo in cui l’azienda sostiene enti ed associazioni che aiutano persone in difficoltà ed organizzazioni che combattono i cambiamenti climatici. Ogni progetto diventa tema di un’edizione speciale di orologi IWC.

CONSIDERAZIONI FINALI

Con uno dei suoi slogan “engineered for men”, che può significare “realizzato per gli uomini”, non si hanno dubbi su quale sia il cliente target di IWC. Il suo obiettivo è quello di offrire una selezione completa ma rigorosamente curata, adatta ad ogni tipo di guardaroba. Nell’offerta di IWC si possono trovare infatti un orologio da polso elegante (Portofino), dove troviamo anche numerosi modelli per donne, un orologio da volo (Pilot’s Watch), un orologio “strumento” (Ingenieur), un orologio subacqueo (Aquatimer) e, naturalmente, un classico per tutti i giorni (Portuguese).

In quasi tutti i casi, il design combina funzionalità e versatilità. Le opinioni positive su questo marchio sono infinite. Qualsiasi appassionato di orologi di lusso non può non vantare nella sua collezione almeno un modello IWC, non solo perché si tratta di uno status symbol, ma anche perché ogni orologio è un oggetto di incredibile valore e prestigio.